22 luglio 2018

Edizioni carmelitane

























Per tutti i testi carmelitani e di formazione possiamo far riferimento alle Edizioni Ocd

16 luglio 2018

Auguri a tutti i carmelitani!!!!!!!

Solennità della Beata Maria Vergine del Monte Carmelo




La bellissima statua della Chiesa carmelitana di Torre del Greco


“O grande Madre di Dio, gloria del Monte Carmelo, rivesti delle tue virtù questa famiglia a te consacrata, difendila sempre con amore da tutti i pericoli"

15 luglio 2018

Auguri dal Coordinamento interprovinciale

A Te, Maria, vengono i Tre    ( Elisabetta della Trinità )
 
O Maria, tu attiri il cielo
Ed ecco il Padre ti consegna il suo Verbo
Perché tu ne sia la Madre,
e lo Spirito d’amore ti copre con la sua ombra.

A te vengono i Tre;
è tutto il cielo che s’apre e si abbassa fino a te.
Adoro il mistero di questo Dio
Che s’incarna in te, Vergine Madre.

O Madre del Verbo,
dimmi il tuo  mistero dopo l’incarnazione del Signore;
come vivesti sulla terra tutta sepolta nell’adorazione.
Custodiscimi sempre in un abbraccio divino.
Che io porti in me l’impronta di questo Dio amore.

Il Coordinamento Interprovinciale  invia a tutto l’OCDS d’Italia gli auguri per la solennità della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo.
Rosa Maria Pellegrino ( Presidente)

Verso la Solennità della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo

1. Io vorrei, Maria, cantare perché t'amo / e al tuo dolce nome
trasalisco in cuore; / e ancor perché la suprema tua grandezza / non
potrebbe mai intimidirmi l’animo. / Se nella sublime gloria
t'ammirassi / mentre i beati tutti in splendore superi, / mai credere
potrei che ti sono figlia: / e gli occhi abbasserei innanzi a te, Maria.
2. Perché un figlio possa amar la madre sua, / essa ha da spartir
con lui le pene e piangere. / O Madre amata, sulla straniera riva /
quanto tu piangesti per attrarmi a te! / Nel Vangelo santo la tua vita
medito, / osando guardarti ed accostarmi a te. / Non m’è difficile
credermi tua figlia: / mortale e dolente come me ti vedo.
3. Un angelo del Ciel t'offre d’esser Madre / del Dio che in eterno
sempre regnerà; / ed ecco, Maria, tu scegli – che mistero! – / della
verginità il tesoro ineffabile. / Comprendo, Immacolata, che la tua
anima / al Signore è più cara del Paradiso, / e che il cuor tuo, ch’è
Valle Mite ed Umile, / può contener Gesù, Oceano d’Amore.
4. T’amo, Maria, quando ti chiami serva / del Dio che tu conquisti
con l’umiltà. / Tal virtù nascosta ti fa onnipotente / e nel tuo cuore
attira la Trinità. / Ecco, t'adombra lo Spirito d’Amore / e il Figlio
uguale al Padre s’incarna in te.S, Teresa di Gesù Bambino

14 luglio 2018

Verso la Solennità della B. V. del Monte Carmelo (8)


Attiraci, Maria fino alla cima del Carmelo, che è Cristo, vita del cielo.
 Attiraci a te, Vergine Immacolata; correremo dietro il profumo delle tue virtù
Ti seguiremo ovunque ci condurrai, Vergine Maria.