15 ottobre 2021

Solennità di S. Teresa di Gesù

 


Desideriamo ancora

camminare 

sui tuoi passi






LE PAROLE DI TERESA 

La preghiera è un intimo rapporto di amicizia, un trattenimento con colui da cui sappiamo di essere amati. (Dal Libro della Vita)

 State certi, se avrete fatto progressi nell'amore del prossimo ne avrete fatti anche nell'amore di Dio
(Dal Castello interiore)

La devozione di Teresa per Maria. 

Uno dei ricordi dell’infanzia di Teresa di Gesù è la recita del rosario. È anche uno dei tratti della pietà mariana di sua madre, donna Beatrice: «Cercavo la solitudine per recitare le mie preghiere, che erano molte, specialmente il rosario di cui mia madre era molto devota, e procurava che lo fossimo pure noi. (V 1,6).

E ancora «Ricordo che quando mia madre morì, avevo poco meno di dodici anni. Appena ne compresi la gran perdita, mi portai afflitta ai piedi di una statua della Madonna e la supplicai con molte lacrime di voler farmi da madre».
Il brano del Vangelo che preferiva: 

La Samaritana dal Vangelo  di Giovanni 4, 1-41.

«Ero molto devota di S. Maria Maddalena e pensavo spesso alla sua conversione, specie quando mi comunicavo. Sapendo che il Signore stava allora con me, mi gettavo ai suoi piedi immaginandomi che le mie lacrime non meritassero di essere del tutto di-sprezzate. Non sapevo quello che dicevo, facendo Egli già molto con acconsentire che io le spargessi per Lui, giacché i miei sentimenti si dileguavano quasi subito. Intanto mi raccomandavo a questa Santa gloriosa affinché mi ottenesse perdono» (Vit. 9, 2; cfr. Cam. 34, 7).

«Quante volte mi sono ricordata dell'acqua viva di cui parlò il Signore alla Samaritana! Sono molto devota di quel fatto evangelico, e lo ero fin da bambina, tanto che senza neppur comprendere quello che dicevo, supplicavo spesso il Signore a darmi di quell'acqua: in camera mia tenevo un quadro che rappresentava Gesù vicino al pozzo con sotto le parole: « Domine, da mihi aquam!» (Vit. 30, 19).

Vorremmo incontrarti santa madre Teresa, qui, ora.
E chiederti come fare oggi a essere veri carmelitani.
Vorremmo seguire i tuoi passi,
ascoltarti mentre ci istruisci come facevi con le tue monache.
Infiammaci ancora d'amore per Gesù e sostieni i nostri goffi tentativi di orazione mentale
leggi insieme con noi il brano della Samaritana che tanto ti fece avere sete di acqua viva
Insegnaci ad aver sete di Lui

(ste).

09 ottobre 2021

Ripresi i nostri incontri di formazione

La tela di Mattia Preti che ritrae
l'Evangelista San Luca
  Sono ripresi gli incontri di formazione per l'Ordine Secolare dei Carmelitani Scalzi dei Ponti rossi. La neo Presidente Ketty e il neo incaricato alla formazione, Paolo, hanno introdotto cinque nuove aspiranti a condividere il carisma del Carmelo Teresiano e dopo aver illustrato temi e scansione degli incontri, hanno dato inizio al nuovo anno formativo.

Inaugurato con una celebrazione Eucaristica, presieduta da p. Aniello, passionista,  è cominciato un nuovo capitolo formativo,
in presenza, dopo il lungo periodo di sosta dovuto alla pandemia. Quest'anno, in attesa di condividere con le comunità dell'ocds d'Italia il percorso scandito dai quaderni di formazione, la
fraternità dei Ponti rossi, è stata guidata dall'incaricato alla formazione all'approfondimento del Vangelo di Luca.
 Medico, pittore, "portatore di luce" (come indica il suo
nome), l'evangelista - che è stato anche definito da Dante Alighieri scriba mansuetudinis Christilo scriba della mansuetudine di Gesù (nell'opera "De Monarchia") - è considerato anche il primo storico
della Chiesa.
Al termine dell'introduzione c'è stata la riflessione della
presidente sul brano del capitolo settimo (Lc 7, 11-17).

I contributi

06 ottobre 2021

In preparazione della solennità di Santa Teresa d'Avila

Tutti i testi di questa Novena a Santa Teresa di Gesù, a cura di María del Pilar de la Iglesia OCDS di Barcellona, sono stati tratti dalla Sacra Scrittura, dall’Ufficio proprio della Liturgia delle Ore di Santa Teresa di Gesù e dai suoi scritti, ad eccezione degli inni ufficiali a lei dedicati. L’Autrice si è limitata a comporre i testi in forma di Novena, che è stata tradotta in italiano da Diana Malcangi OCDS

Per leggere o scaricare il contributo di  clicca qui

21 settembre 2021

Il nuovo Consiglio ocds della Provincia Napoletana


 La nostra Provincia dell'Ordine Secolare dei Carmelitani Scalzi ha un nuovo Consiglio, che è stato eletto lo scorso 18 settembre a Maddaloni:

PRESIDENTE:  

Costanza Pertone della comunità ocds di San Nicandro

CONSIGLIERI:

Rossana Sabatiello della comunità ocds di Bari

Salvatore Mosca della comunità ocds di Maddaloni

Concetta (Ketty) Bianco della nostra comunità ocds dei Ponti Rossi Napoli


04 settembre 2021

Nuovo Padre Generale per l'Ordine dei Carmelitani Scalzi

 


E' p. Miguel Marquez Calle della Penisola Iberica il nuovo Padre Generale per l'Ordine dei Carmelitani Scalzi.