14 marzo 2014

Oggi si ricorda a Napoli la Beata Giuseppina di Gesù Crocifisso


Come il 14 marzo del 1948, tanti pellegrini corrono verso il monastero delle carmelitane scalze, nella chiesa dei SS. Teresa e Giuseppe ai Ponti Rossi: stasera alle ore 18, p. Albert Wach ocd, Definitore Generale, celebra la S. Messa per il 66esimo anniversario dalla morte della carmelitana scalza, oggi beata. Oggi come allora la fama della "monaca santa" non si è smorzata. Anzi.
La fatica, per le monache, ma soprattutto per noi secolari, è far comprendere che la bellezza della vocazione di questa donna sta nella sua vita donata a Dio per il prossimo, non nella ricerca di segni, profumi o rumori presso la sua tomba.