09 maggio 2015

Attenta e pronta a rispondere a Dio

Come sottolinea p. Adrian Attard, ocd ("Devozione e riflessione mariale nel secolo XXI Carmelitani Scalzi" in op. cit.) Teresa Benedetta della Croce, al secolo Edith Stein ebbe con la Madre di Dio un rapporto "influenzato dalla sensibilità ebraica, dalle sue profonde riflessioni di antropologia e femminismo, e dalla spiritualità carmelitana. nel ibro sulla donna Edith Stein riconosce nel fiat di Maria tutto il suo essere profondo che è prontezza assoluta al servizio del Signore, escludente ogni altro legame."
Che cosa insegna alla nostra vita questa prontezza?