22 maggio 2018

La via di Maria- 22

Maria è, in special modo, oggetto della Divina Conoscenza: da tutta l’eternità, prescelta tra tutte le donne ad essere Madre di Dio. Prima dell’Annunciazione, Maria non sapeva di essere proprio Lei l’oggetto di tale privilegio, benché fosse consapevole che in tutti i tempi gli occhi di Dio vegliavano sopra di Lei e che in modo misterioso sentiva essere la Sua Prediletta.
Ciò che si dice della conoscenza Divina di Maria si applica relativamente anche a noi. 
Noi tutti continuamente viviamo sotto il Suo sguardo amabile e Divino: Dio ci vede. I segreti dei nostri cuori sono come libro aperto dinanzi a Lui: da Lui non possiamo mai nasconderci.
Di conseguenza, siccome Iddio sempre ci vede, dovremmo a somiglianza di Maria, risvegliare in noi frequentemente la Sua Divina Presenza, amichevolmente conversando con Lui.
p. Lorenzo van den Eerenbeemt