08 dicembre 2012

Gli abissi del Cuore Immacolato secondo Teresina


Voglio cantare perché tamo
(S. Teresa di Gesù Bambino
carmelitana scalza di Lisieux)
Maria, 
il tuo dolce nome 
riempie il mio cuore di gioia.
Quando contemplo la tua vita 
nel Vangelo,
non ho più paura di avvicinarmi 
a te, Vergine piena di grazia.
Tu a Nazaret sei vissuta 
povera tra i poveri.
Tu sei la madre dei poveri,
degli umili, dei piccoli.
Essi possono, senza timore, alzare gli occhi a te.
Tu sei l'incomparabile Madre che va con loro per la strada comune, per guidarli al cielo.
O Maria, voglio vivere con te, voglio vivere come te, voglio seguirti ogni giorno.
Mi immergo nella tua contemplazione  e scopro gli abissi d'amore del tuo cuore.
Tutti i miei timori svaniscono  nel tuo sguardo materno che mi insegna a piangere e a gioire.
Buona Festa