12 giugno 2013

Il Cuore parla al cuore

La devozione espressa con i sensi è una devozione che corrisponde al detto del card. Newman: «Cor ad cor loquitur» («il cuore parla al cuore»), un'espressione che forse si può riconoscere come la sintesi più bella di ciò che è la devozione del cuore in quanto devozione rivolta al Cuore di Gesù.
 Joseph Ratzinger - Benedetto XVI

Joseph Ratzinger nel 1981
Questa frase è tratta da una conferenza dedicato alla devozione al Sacro cuore di Gesù e in particolare alla enciclica  Haurietis Aquas di papa Pio XII, che nel 1981, anel 25° di pubblicazione del documento,  l'allora cardinale Ratzinger tenne a Tolosa. Prendiamo spunto da questa per sottolineare un aspetto molto... teresiano.
Quando Teresa parla di orazione, parla di rapporto di grande intimità con il Signore, nel cui Cuore è possibile riversare tutta la nostra vita, le gioie e le preoccupazioni, la fatica e l'entusiasmo, per vivere con Lui ogni momento, rinfrancati, sostenuti, incoraggiati.
Ma Teresa ci dice pure che il Cuore di Gesù parla al nostro cuore. Pensiamo per esempio all'inizio del Castello Interiore in cui, descrivendo l'anima come un castello di diamante fatto di tante stanze, ci dice che al centro, nella stanza più luminosa del castello "si svolgono le relazioni più segrete fra Dio e l'anima".
disegno di p. Enzo Caiffa, ocd, tratto dal calendario 2013 del Santuario di Jaddico