03 maggio 2015

Comincia oggi il Capitolo Generale dell'OCD

Carissimi Fratelli nel Carmelo di Teresa,
Comincia oggi, con l’aiuto del Signore, avrà inizio ad Avila il XCI Capitolo Generale del nostro Ordine, proprio nell’anno in cui si compiono i 500 anni della nascita della Madre Teresa di Gesù.
Tutti siamo coscienti dell'importanza di questo avvenimento, essenziale per la riflessione e la proiezione della vita dell'Ordine, non solo perché in esso verranno scelti gli incaricati a svolgere il servizio di Governo per i prossimi sei anni, ma soprattutto perché si analizzerà in profondità il momento attuale che stiamo vivendo e si determinerà quale strada seguire insieme secondo quello che lo Spirito di Dio ci indicherà per il prossimo sessennio.
Un Capitolo Generale è, innanzitutto, un momento eccezionale di comunione. L'Ordine s’incontrerà nella sua bella molteplicità che oggigiorno lo costituisce, secondo la pluralità di nazioni e culture dei rappresentanti che si riuniranno ad Avila.
Non è possibile una vera comunione senza comunicazione. Nell'aula capitolare i dialoghi e le discussioni sui temi proposti saranno, con l'aiuto di Dio, un momento propizio per rafforzare la nostra fraterna comunione. Ma desideriamo che tale comunicazione vada oltre i limiti fisici di quell’aula e che anche voi possiate esserne partecipi.
Questa è la ragione per cui vi presentiamo questa pagina web (clicca qui), attraverso la quale potrete informarvi sui principali eventi che accadranno durante il Capitolo. Logicamente non tutto potrà essere reso pubblico, ma è importante che l’intero Ordine possa essere messo al corrente sui principali aspetti affrontati nell'aula capitolare, se vogliamo veramente che tutti ne siano partecipi –con la preghiera e la comunione- e ce siano giorni vissuti da tutti con intensità.

Durante il Capitolo avremmo occasione di ascoltare anche le nostre sorelle Carmelitane Scalze e i fratelli e le sorelle dell'OCDS. Siamo certi che anche per loro questa pagina web sarà di grande utilità.
Supplichiamo il Signore, per intercessione di Santa Teresa di Gesù, nostra Madre, affinché questo strumento che ora avviamo diventi un’opportunità per rafforzare la nostra comunione e ci unisca ancor più profondamente durante il Capitolo Generale, in modo che ci disponiamo ad ascoltare la voce dello Spirito, l'unica voce che può davvero renderci così come la nostra Madre ci vuole.

                                                                                      Fr. Saverio Cannistrà, ocd
                                                                                       Preposito Generale