07 maggio 2015

Compagna dei Carmelitani

Vorrei invitarvi a meditare il ruolo che Maria svolge per noi carmelitani, riportando un breve brano della relazione di p. Luigi Borriello, sempre tratta dal testo "Per una mariologia carmelitana":
La consacrazione religiosa e la vita vissuta nel Carmelo hanno come meta, secondo lo spirito dell'Ordine, la perfezione della carità, dell'amore di Dio e del prossimo. La tensione alla santità che caratterizza la vita del Carmelitano ha nella Vergine  Maria non solo il modello più alto, ma anche la compagnia più efficace"
 Sarà la Vergine, questo essere luminoso e puro della purezza di Dio, che mi prenderà per mano e m'introdurrà in cielo -  diceva la b. Elisabetta della Trinità.