06 maggio 2018

La via di Maria - 6


Tu, Madre, sei il tralcio più fecondo della santa Vite di David! Tienici accanto a te e aiutaci a non allontanarci mai da Lui.
Coltivo il silenzio per facilitare la mia unione con Dio

Il vino, come le altre immagini bibliche della vigna e della vite, allude metaforicamente all’amore: Dio è il vignaiolo, Israele è la vigna, una vigna che troverà la sua realizzazione perfetta in Cristo, del quale noi siamo i tralci; e il vino è il frutto, cioè l’amore, perché proprio l’amore è ciò che Dio si attende dai suoi figli. […] Qui a Pompei si capisce che l’amore per Dio e l’amore per il prossimo sono inseparabili. […]
Questo Santuario e questa città continuino soprattutto ad essere sempre legati a un dono singolare di Maria: la preghiera del Rosario. […] . Il Rosario è preghiera contemplativa accessibile a tutti: grandi e piccoli, laici e chierici, colti e poco istruiti. È vincolo spirituale con Maria per rimanere uniti a Gesù, per conformarsi a Lui, assimilarne i sentimenti e comportarsi come Lui si è comportato. Il Rosario è “arma” spirituale nella lotta contro il male, contro ogni violenza, per la pace nei cuori, nelle famiglie, nella società e nel mondo. 
Benedetto XVI